IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Magna Magna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ombroso
Pirata Salsero
Pirata Salsero


Numero di messaggi : 999
Età : 45
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 05.08.09

MessaggioOggetto: Magna Magna   Gio Gen 28, 2010 11:26 am

LA MADDALENA - C'era una volta l'isola che doveva essere e non è più. C'è ora la Maddalena usa e getta. Prima tirata a lucido in abito da festa e poi, dopo il G8 fantasma traslocato all'Aquila, lasciata sola con il suo sogno infranto e i suoi cocci da raccogliere. Trecentotrenta milioni investiti - presi in larga parte dal bilancio e dai contributi per la Regione Sardegna - e neanche un posto di lavoro. A casa, da tre giorni, anche i 23 guardiani maddalenini che sorvegliavano le belle e incompiute cattedrali sul mare. Dove adesso regnano l'abbandono, l'incuria e il degrado. Di chi è la colpa del flop?

LE GRANDI INCOMPIUTE
Sono le due mega-opere costruite nell'ex Arsenale e nell'ex ospedale militare: una, la grande area dove si sarebbe dovuto svolgere il vertice dei grandi del mondo - andata in gestione per 40 anni a prezzo di saldo alla Mita Resort di Emma Marcegaglia, l'unica che da questa storia ci ha davvero guadagnato e guadagnerà - ; l'altra, l'hotel cinque stelle plus, costato, solo quello, 75 milioni, 742 mila euro a stanza e però nessun imprenditore ne vuole sapere. Uno scenario desolante che Repubblica ha documentato con un video esclusivo e con una serie di immagini. Un viaggio dentro una delle più grosse "incompiute" nella storia delle opere pubbliche (progettata, appaltata, eseguita e consegnata in poco più di un anno). E sulla quale sono aperte due indagini. Cosa ha lasciato in eredità alla Maddalena il G8 mancato? Quanto è costato? Chi ci ha speculato trasformando quello che doveva essere un volano per la stagnante economia dell'isola - già penalizzata da mezzo secolo di monocultura militare - in un affare per pochi? Quale futuro avranno le strutture tirate su in fretta e furia che ora languono nel silenzio generale e nell'imbarazzo di molti?

...e poi dicono che dobbiamo tirare la cinghia Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
salsamor
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 1361
Età : 39
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Magna Magna   Gio Gen 28, 2010 4:08 pm

sì l'ho sentito alla radio stamattina e mi è venuto il
Tornare in alto Andare in basso
MEO
Bucaniere
Bucaniere


Numero di messaggi : 239
Età : 52
Data d'iscrizione : 20.09.09

MessaggioOggetto: Re: Magna Magna   Gio Gen 28, 2010 6:00 pm

siamo tutti servi della gleba......
dobbiamo pagare e rallegrarci delle altrui fortune costruite sulle nostre schiene
guai a lamentarsi altrimenti si viene tacciati di disfattismo lavorare
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Magna Magna   Oggi a 3:56 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Magna Magna
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Se magna e se pedala
» 19 ottobre, se magna e se beve

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: OFF TOPIC - Pirati in libera uscita :: La baia del pensiero-
Andare verso: