IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Il violinista nella metrò

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 10:30 am

Una storia vera.

Un uomo si mise a sedere in una stazione della metro a Washington DC ed iniziò a suonare il violino; era un freddo mattino di gennaio. Suonò sei pezzi di Bach per circa 45 minuti.
Durante questo tempo, poiché era l'ora di punta, era stato calcolato che migliaia di persone sarebbero passate per la stazione, molte delle quali sulla strada per andare al lavoro.
Passarono 3 minuti ed un uomo di mezza età notò che c'era un musicista che suonava.
Rallentò il passo e si fermò per alcuni secondi e poi si affrettò per non essere in ritardo sulla tabella di marcia.
Alcuni minuti dopo, il violinista ricevette il primo dollaro di mancia: una donna tirò il denaro nella cassettina e senza neanche fermarsi continuò a camminare.
Pochi minuti dopo, qualcuno si appoggiò al muro per ascoltarlo, ma l'uomo guardò l'orologio e ricominciò a camminare. Quello che prestò maggior attenzione fu un bambino di 3 anni.
Sua madre lo tirava, ma il ragazzino si fermò a guardare il violinista.
Finalmente la madre lo tirò con decisione ed il bambino continuò a camminare girando la testa tutto il tempo. Questo comportamento fu ripetuto da diversi altri bambini.
Tutti i genitori, senza eccezione, li forzarono a muoversi.
Nei 45 minuti in cui il musicista suonò, solo 6 persone si fermarono e rimasero un momento.
Circa 20 gli diedero dei soldi, ma continuarono a camminare normalmente. Raccolse 32 dollari. Quando finì di suonare e tornò il silenzio, nessuno se ne accorse. Nessuno applaudì, ne' ci fu alcun riconoscimento.
Nessuno lo sapeva ma il violinista era Joshua Bell, uno dei più grandi musicisti al mondo.
Suonò uno dei pezzi più complessi mai scritti, con un violino del valore di 3,5 milioni di dollari.
Due giorni prima che suonasse nella metro, Joshua Bell fece il tutto esaurito al teatro di Boston e i posti costavano una media di 100 dollari.

Questa è una storia vera. L'esecuzione di Joshua Bell in incognito nella stazione della metro fu organizzata dal quotidiano Washington Post come parte di un esperimento sociale sulla percezione, il gusto e le priorità delle persone. La domanda era: "In un ambiente comune ad un'ora inappropriata: percepiamo la bellezza? Ci fermiamo ad apprezzarla? Riconosciamo il talento in un contesto inaspettato?".




La domanda è: quante altre cose ci stiamo perdendo?

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 11:44 am

mi è piaciuto molto leggere questa storia Smile
in una vita dal ritmo frenetico come quella che spesso ci troviamo a vivere è difficile si soffermarsi e prestare attenzione a cio che ci circonda..
sono anche convinta che ci sono persone piene di talento ma che vengono ignorate proprio perchè non sono nessuno e perchè non godono delle conoscenze giuste.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Candelita
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 04.08.09

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 12:03 pm

E' vero,sono convinta anch'io che rischiamo di non saper riconoscere dei talenti se questi non ci vengono prima imposti dai mass media o se non sono proposti nella cornice giusta.
Certo che anche se riconoscessi Bono degli U2 mentre canta alla stazione quando invece io sto correndo al lavoro,non so se mi fermerei ad ascoltarlo... Ci vorrebbe un ragionamento rapido con relativa decisione rapida : mi fermo e mi gusto un evento unico e poi mi inventerò una scusa...o vado a lavorare ed evito ogni probelma.
Tornare in alto Andare in basso
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 12:27 pm

Very Happy ...credo che metà delle perone che sono passate non sapessero nemmeno chi fosse Joshua Bell Very Happy
ma onestamente se mi trovo per strada e vedessi Bono degli U2 penserei: ma guarda quello come assomiglia all'originale...e tirerei dritto per la mia strada!! pale
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
piccione
Pirata volante


Numero di messaggi : 547
Età : 43
Data d'iscrizione : 01.02.08

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 12:33 pm

http://www.youtube.com/watch?v=RPAs08Z7D8A&hl=it

c'e' pure il video in rete... Cool
Tornare in alto Andare in basso
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 12:39 pm

Stica! Non serviva certo un genio per capire che questo era un mostro di bravura!

Bravo Picciò

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Mar Ago 04, 2009 12:50 pm

Manx ha scritto:
Stica! Non serviva certo un genio per capire che questo era un mostro di bravura!

Bravo Picciò


confermo!!!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Il violinista nella metrò   Oggi a 10:13 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Il violinista nella metrò
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Barefoot nella pioggia
» Rivoluzione nella Nascar!!
» non sto più nella pelle!!!
» Crepe nella vernice
» cosa facevi nella tua vita precedente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: OFF TOPIC - Pirati in libera uscita :: La locanda-
Andare verso: