IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Nucleare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Nucleare   Mar Mar 15, 2011 7:37 pm

Povero Giappone No
Vittima per la seconda volta di un disastro nucleare, anche se questa volta la guerra non c'entra. Mi sono sempre chiesto come un paese che ha pagato sulla propria pelle gli effetti delle radiazioni, potesse investire sul nucleare. Un paese notoriamente ad altissimo rischio sismico, inventore tra l'altro della parola "tsunami".
Con questo avvenimento, ancora una volta si fa strada la dimostrazione che il fattore "sicurezza" delle centrali nucleari non esiste. Al contrario l'unica cosa sicura è la devastante forza della natura.

In Germania, in Belgio, in Svizzera, negli Stati Uniti e in Finlandia stanno rimettendo in discussione i propri progetti sul nucleare, in Francia il governo ancora non si esprime ma si comincia a parlare di referendum, l'Austria continua a non volerne sapere di nucleare e chiede all'Europa la chiusura delle centrali Slovene e Slovacche... insomma quasi tutto il mondo si interroga se è giusto o meno continuare la strada del nucleare. Quasi tutto il mondo, tranne l'Italia e qualche altro paese come la Turchia e la Bielorussia.
Il governo italiano è anzi fermamente convinto che il Nucleare è indispensabile per il nostro futuro...
Io sinceramente ho un pò paura e le domande mi sorgono spontanee... Un paese che ha problemi con il normale smaltimento dei rifiuti, come può pensare di smaltire senza problemi le scorie nucleari? E poi... si sono forse dimenticati che l'Italia è un paese ad alto rischio sismico? Per non parlare poi della inaffidabile gestione "all'italiana", putroppo fonte di illarità anche negli altri stati europei...

Insomma, io spero vivamente che l'esito di questo ennesimo referendum confermi quello del 1987.

A voi la parola

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
salsamor
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 1361
Età : 39
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mar Mar 15, 2011 9:49 pm


appoggio e condivido le tue considerazioni. NON voglio il nucleare!
Tornare in alto Andare in basso
cat
Pirata Salsero
Pirata Salsero


Numero di messaggi : 1677
Età : 44
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mer Mar 16, 2011 2:44 pm

Ma poi... vogliamo veramente costruire le centrali nucleari in un paese in cui il collegamento ADSL salta nei giorni di pioggia? bha....

In ogni caso non siam stati bene fino ad ora? Di INDISPENSABILE per il nostro futuro non trovo proprio nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Andreas
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 01.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mer Mar 16, 2011 4:06 pm

Sono contro il nucleare: penso che il progresso sia nelle energie alternative. L'europa pensa di chiudere le centrali e pensa di riuscire a farne a meno del tutto entro una ventina d'anni cioè il tempo in cui quelle che i nostri politici vorrebbero fare ci metterebbero ad entrare a pieno regime! L'europa va avanti e noi andiamo indietro!
E poi siamo il paese del Sole sunny L'austria e la germania meno di noi eppure utilizzano energia solare più di noi!
No al nucleare!
Tornare in alto Andare in basso
salsamor
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 1361
Età : 39
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mer Mar 16, 2011 5:23 pm



e poi voglio proprio vedere chi sarà contento di avere ipoteticamente vicino casa una centrale nucleare!! per primi vorrei proprio vedere i convintoni che portano avanti la questione.
ci siamo già dimenticati di Chernobyl ad esempio, che ancora fa i conti con quel disastro da cui sono passati più di vent'anni??
Tornare in alto Andare in basso
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mer Mar 16, 2011 5:52 pm

Se non ho capito male, il nucleare ci servirebbe solo per coprire i picchi di consumo...
Ma ...l'Italia non è il paese del sole? Gli scienziati dicono che basterebbe un’area pari a circa lo 0,3% della superficie totale dell’Italia per produrre i 20 GW necessari di fabbisogno elettrico di picco.
La realtà invece è diversa e purtroppo sul sole investiamo meno di paesi come Austria e Germania che proprio solari non sono. Anzi, il governo italiano taglia di brutto anzitempo gli incentivi sul solare, spezzando le gambe a chi stava investendo su di esso.
Avanti quindi con la merda del nucleare e con la merda di scarto che produce. Sul fatto poi che non sia sicuro, c'è ancora qualche dubbio?
Vogliamo chiederlo a quei poveri uomini dal destino segnato che rimanendo nelle centrali semidistrutte stanno cercando di limitare i danni in Giappone?
Io credo che stiano bruciando sempre più rapidamente il futuro del mondo e cambiare direzione non è utopico, ma a questo punto,direi che è necessario per la sopravvivenza.

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mer Mar 16, 2011 6:48 pm

salsamor ha scritto:


e poi voglio proprio vedere chi sarà contento di avere ipoteticamente vicino casa una centrale nucleare!! per primi vorrei proprio vedere i convintoni che portano avanti la questione.
ci siamo già dimenticati di Chernobyl ad esempio, che ancora fa i conti con quel disastro da cui sono passati più di vent'anni??

Quelli che lo propongono in caso di problemi hanno l'elicottero che li aspetta... Ciao italianiii

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
salsamor
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 1361
Età : 39
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Mar 17, 2011 11:47 am

Manx ha scritto:
La realtà invece è diversa e purtroppo sul sole investiamo meno di paesi come Austria e Germania che proprio solari non sono. Anzi, il governo italiano taglia di brutto anzitempo gli incentivi sul solare, spezzando le gambe a chi stava investendo su di esso.

infatti si sente un gran parlare ormai di solare e fotovoltaico, ci sono anche i gruppi tipo GAS che installano il fotovoltaico in comune, ci sono un sacco di campi fotovoltaici in giro...continuare su questa strada aperta sarebbe la cosa più sensata.

Citazione :
Avanti quindi con la merda del nucleare e con la merda di scarto che produce. Sul fatto poi che non sia sicuro, c'è ancora qualche dubbio?
Vogliamo chiederlo a quei poveri uomini dal destino segnato che rimanendo nelle centrali semidistrutte stanno cercando di limitare i danni in Giappone?

pale quando ci penso mi prende male per loro Sad
Tornare in alto Andare in basso
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Mar 17, 2011 1:36 pm

No al nucleare!!
dicono di non farci prendere dalle " emozioni del momento"...ma quali emozioni??? io non ho mai trovato qualcuno che fosse favorevole! e alla luce delle ultime disgrazie sono , ovviamente, più contraria di prima!
vorrei vedere se qualcuno di quei politici che promuovono l'energia nucleare si farebbe costruire il suo bel villino con vista sulla centrale!!!..ma dai!!!!
e ieri stavo seguendo un servizio alla radio in cui si è detto che 500kmq di pannelli solari nel deserto del sahara potrebbero supportare il fabbisogno energetico mondiale!!! certo 500km sono tanti, ma questo per dire che l'alternativa c'è!!! basterebbe solo volerla utilizzare solo che la questione economica (che fa riempire le tasche dei soliti ) passa come sempre davanti all'uomo!

_________________

www.isolalatina.it
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Andreas
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 01.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Mar 17, 2011 1:51 pm

penny ha scritto:
ieri stavo seguendo un servizio alla radio in cui si è detto che 500kmq di pannelli solari nel deserto del sahara potrebbero supportare il fabbisogno energetico mondiale!!!
beh, se ne sentono tante in questi giorni... e questa non mi sembra affatto credibile...

comunque le energie alternative ci sono, e la ricerca, il progresso continuerà a fare il suo corso, almeno questo spero!
Tornare in alto Andare in basso
muttley
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 92
Età : 40
Località : Modena
Data d'iscrizione : 22.03.10

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Lun Mar 21, 2011 8:37 pm

Invece quello che dice Penny è la pura verità.
Le alternative ci sono dal fotovoltaico (la più cara) allo sfruttamento delle maree, dal geotermico all'eolico.

Il problema del fotovoltaico siamo noi italiani, diffidenti per esperienze passate (siamo abituati ad essere sodomizzati dai nostri governanti) che non ci fidiamo degli incentivi e quindi non installiamo quello che è uno degli investimenti migliori sulla piazza....un bel imianto fotovoltaico sul nostro tetto!!

I soldi ci sono,,,,e sono proprio quei soldi che secondo me vogliono i nuclearisti !!!!

Dal '97 lo stato incamera bei soldoni con una tassa sulla bolletta elettrica chiamata componente "A3"

Questo balzello è in percentuale sulla bolletta di ognuno di noi e frutta mediamente 7 miliardi di euro l'anno !!!!

Il fatto che gli incentivi siano stati diminuiti fa parte del progetto 20 20 20 della comunità europea per il rispetto del Trattato di Kyoto ed è figlio della tendenza dei costi fotovoltaici alla "Grid Parity" cioè il momento in cui il costo di energia prodotta da fonti rinnovabili o da fonti fossili sarà uguale.

Io sono contrario al nucleare perchè non lo vedo per niente necessario, anzi secondo me è molto pericoloso e dannoso anche semplicemente per la gestione degli scarti quotidiani di produzione.
senza ancora avventurarsi in problematiche strutturali o di gestione delle scorie .....
Tornare in alto Andare in basso
Andreas
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 01.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Mar Mar 22, 2011 8:40 am

muttley ha scritto:
Invece quello che dice Penny è la pura verità.
Le alternative ci sono dal fotovoltaico (la più cara) allo sfruttamento delle maree, dal geotermico all'eolico.

Il problema del fotovoltaico siamo noi italiani, diffidenti per esperienze passate (siamo abituati ad essere sodomizzati dai nostri governanti) che non ci fidiamo degli incentivi e quindi non installiamo quello che è uno degli investimenti migliori sulla piazza....un bel imianto fotovoltaico sul nostro tetto!!

I soldi ci sono,,,,e sono proprio quei soldi che secondo me vogliono i nuclearisti !!!!

Dal '97 lo stato incamera bei soldoni con una tassa sulla bolletta elettrica chiamata componente "A3"

Questo balzello è in percentuale sulla bolletta di ognuno di noi e frutta mediamente 7 miliardi di euro l'anno !!!!

Il fatto che gli incentivi siano stati diminuiti fa parte del progetto 20 20 20 della comunità europea per il rispetto del Trattato di Kyoto ed è figlio della tendenza dei costi fotovoltaici alla "Grid Parity" cioè il momento in cui il costo di energia prodotta da fonti rinnovabili o da fonti fossili sarà uguale.

Io sono contrario al nucleare perchè non lo vedo per niente necessario, anzi secondo me è molto pericoloso e dannoso anche semplicemente per la gestione degli scarti quotidiani di produzione.
senza ancora avventurarsi in problematiche strutturali o di gestione delle scorie .....
Ciao Muttley Smile
Le alterative ci sono ma la ricerca deve andare avanti perchè ancora non siamo in grado di soddisfare il nostro sempre crescente bisogno di energia solo con le energie alternative, anche le nazioni più progredite stanno facendo ricerche e investendo ma addirittura parlano di 20-30 anni prima di poter sopravvivere solo con esse.
Sono convinto anche io che si tratti di scelte politiche ma al momento questo è il quadro della situazione, le alternative non sono gestibili dall'oggi al domani.
Anche io sono contro al nucleare e a favore delle rinnovabili, ma il problema va affrontato politicamente e soprattutto a monte incentivando sì gli investimenti sulle alternative ma soprattutto educando la popolazione a non sprecare le risorse! non abbiamo bisogno di tutta l'energia che sprechiamo e ogni politica sull'energia dovrebbe partire da questo presupposto.
Tornare in alto Andare in basso
girasole
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Apr 28, 2011 12:11 pm

Giusto..anche secondo me passare alle energie alternative è molto meno dispendioso di costruire centrali nucleari e smaltirne le scorie...ma vallo spiegare alla gente...e chi ci guadagna a farle costruire??? noi ..o il ns futuro..sicuramente NO! incazzatonero
Tornare in alto Andare in basso
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Mag 26, 2011 9:25 am



Ottimismo alla francese... affraid

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Gio Mag 26, 2011 9:30 am

Mi fa letteralmente RABBRIVVVIDIRE!!!! concky

_________________

www.isolalatina.it
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Nucleare   Oggi a 8:38 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Nucleare
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» energia nucleare
» nucleare in Oltrepò
» referendum sul nucleare.. AGGIORNAMENTO 24/03
» TERREMOTO GIAPPONE: APOCALISSE NUCLEARE
» Mediterraneo, l'allarme dalla Marina militare italiana: "Clima bellico, navi e sommergibili piazzati da India, Cina e Russia"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: OFF TOPIC - Pirati in libera uscita :: La baia del pensiero-
Andare verso: