IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...   Gio Mar 03, 2011 12:06 pm

"Se una donna cammina in modo sensuale o provocatorio, qualche responsabilità nell'evento ce l'ha perché anche indurre in tentazione é peccato. Dunque una donna che camminando in modo procace suscita reazioni eccessive o violente, pecca in tentazione

Sono le recenti dichiarazioni di Monsignor Arduino Bertoldo, vescovo di Foligno. Per chi non lo conoscesse, ecco un paio di illuminanti esternazioni: l'aborto crea più vittime dei pochi preti pedofili; Berlusconi ha fatto una ragazzata, a proposito del Rubygate.

Quindi, secondo quest'uomo talmente timorato di Dio che ha deciso di dedicargli la sua vita, se una donna, di qualsiasi età, viene picchiata, violentata, stuprata, se l'è andata a cercare.
Probabilmente, secondo l'esimio vescovo, noi donne dovremmo indossare il burka. Così facendo, però, passeremmo alla concorrenza. Che ne pensa, in merito? In ogni modo, non risolveremo la questione: si può ancheggiare anche coperte dalla testa ai piedi. Sfido anche la fanciulla più sgraziata a camminare rigida con un soldatino. E' la conformazione fisica che ci porta ad avere questo tipo di andatura, da peccatrici. Ma il nostro corpo, esimio monsignore, è un dono di Dio, secondo il credo cattolico. Quindi? Dobbiamo sporgere reclamo al Padre Eterno?

Ieri, una studentessa era seduta in metropolitana, a Roma. Un uomo davanti a lei comincia a guardarla insistentemente, mentre si tocca i genitali. Dopo qualche fermata, la ragazza scende e lo sconosciuto la segue. Gli altri passeggeri, come accade spesso, badano agli affari propri, sbirciando incuriositi. Non penso che ancheggiasse peccaminosamente, da seduta. E nemmeno mentre scappava. Sempre per rimanere nei casti parametri di monsignor Arduino.

Finalmente interviene il capostazione in difesa della ragazza. Lei, allora, prende coraggio e minaccia di denuncia il suo persecutore. Lui la insulta e la spintona. Dodici minuti dopo arrivano gli addetti della sicurezza e trattengono l'uomo, che non smette di inveire e di mettere le mani addosso alla ragazza che, intanto, chiama, invano, il 112. Al sesto tentativo i carabinieri le rispondono che non sanno dov'è la fermata Subaugusta, quindi non possono intervenire. Sono, invece, molto interessati a sapere come riesca a contattarli, via cellulare, sottoterra.

Finalmente, una pattuglia della polizia che passava sulla banchina per controllino di routine, dopo il racconto della studentessa, accompagna l'uomo in Questura. Dagli accertamenti è emerso che il fermato aveva già tentato, giorni addietro, di violentare una bambina.
Ora, chiedo a monsignor Berotldo: anche la bambina induceva in tentazione? Anche lei si muoveva procace?

Come la mettiamo, invece, con la storia di don Pezzini? Condannato a 10 anni per aver abusato di un ragazzino del Bangladesh, tra il 2006 e il 2009.
Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il prete avvicinò il ragazzino, allora 13enne, in un parco. Il bambino, perché a 13 anni sei solo un bambino, viveva in condizioni economiche molto difficili e don Pezzini si offrì di aiutarlo. Dopo di che l'ha convinto ad avere ripetuti rapporti sessuali con lui.

Il 21 dicembre 2010 è arrivata la condanna e adesso, poco più di due mesi dopo, don Pezzini, 73 anni, ha ottenuto gli arresti domiciliari.
Mi rivolgo ancora a monsignor Bertoldo: anche il ragazzino si è posto in modo procace? Secondo le parole del vescovo, don Domenico Pezzini è uno dei pochi preti pedofili, che vanno certamente puniti, anche se fanno meno vittime, neanche a dirlo, delle donne che abortiscono: sarà per questo che verrà trasferito in un monastero, dove, mi risulta, la clausura è una specie di regola di vita. Mi domando dove stia la punizione."

Tratto da: http://notitiacriminis.blogosfere.it/2011/02/monsignor-bertoldo-le-donne-inducono-in-tentazione-i-loro-stupratori-e-fanno-piu-vittime-dei-preti-p.html






_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...   Gio Mar 03, 2011 8:17 pm

Ma questo Vescovo è nato nel medioevo ed è ancora in vita??
sono convinta che chi si accanisce tanto contro le donne prima di tutto è un frustrato e ossessionato! Twisted Evil

_________________

www.isolalatina.it
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Andreas
Marinaio
Marinaio


Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 01.11.10

MessaggioOggetto: Re: Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...   Gio Mar 03, 2011 8:41 pm

Beh non è una novità che per certe opinioni la Chiesa tutta sia ferma al medioevo Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...   Oggi a 6:28 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Monsignor Bertoldo - Uno che di donne se ne intende...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» per un addio al nubilato di solito le donne ingaggiano uno spogliarellista, altrimenti...
» Donne scalze
» Come vi piacciono le donne?
» DIFFERENZA DI VELOCITA' TRA AGONISTI MASCHI E DONNE
» pedane per le donne "nane"...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: OFF TOPIC - Pirati in libera uscita :: Terraaa!-
Andare verso: