IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Morie di uccelli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
penny
Piratessa Moderatrice
Piratessa Moderatrice


Numero di messaggi : 2009
Età : 43
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Morie di uccelli   Sab Gen 08, 2011 7:01 pm

"La moria d'uccelli tocca anche l'Italia
Faenza, circa 800 tortore trovate morte lungo la statale. Si ritiene siano tutte vittime di uno squilibrio alimentare

Il «Corriere Animali» su Facebook e Twitter FENOMENO MONDIALE: altri casi registrati nei giorni scorsi negli Stati Uniti e in Svezia


FAENZA (Ravenna) - Un tappeto di uccelli morti sulla statale di Faenza. Dopo gli Stati Uniti e la Svezia, anche in Italia un inquietante fenomeno che evoca scenari alla Hitchcock: circa 800 tortore, specie molto diffusa nel Faentino, sono morte per motivi ancora non del tutto chiariti, facendo seguito alla strage di merli (oltre cinquemila) registrata il giorno di Capodanno a Beebe, nell'Arkansas, seguiti da duemila pesci tamburo pancia all'aria sulla superficie del fiume Arkansas.


GLI ESAMI - Anche se i risultati degli esami e degli accertamenti diagnostici arriveranno solo la prossima settimana, dai primi esami necroscopici effettuati sui corpi delle tortore, l'ipotesi più plausibile e più accreditata al momento è quella di uno squilibrio digestivo per eccesso di un particolare tipo di cibo (i semi di girasole) legato ad un momento sfavorevole delle condizione atmosferiche. Il freddo infatti non avrebbe permesso loro di trovare altro tipo di cibo.


GLI ALTRI EPISODI - Negli Stati Uniti invece, altri cinquecento uccelli sono stati ritrovati pochi giorni fa su un'autostrada vicino a Baton Rouge, capitale della Lousiana, a circa 500 chilometri da Beebe. In questo caso, secondo gli esperti, sarebbero stati sbalzi di corrente sui cavi dell'alta tensione ad aver causato la morte dei volatili. Per gli esperti, dunque, gli eventi non sarebbero collegati tra di loro. Ma tempo due giorni, e anche nel Kentucky si è verificata una strage di merli. La misteriosa morìa ha raggiunto l'Europa il 5 gennaio, quando il Wwf ha segnalato in Svezia, nei dintorni della cittadina di Falkoeping, la morte di una cinquantina di corvi. "


Ma... che cavolo sta succedendo??? Suspect

_________________

www.isolalatina.it
Tornare in alto Andare in basso
http://www.isolalatina.it
Manx
ADMIN
ADMIN


Numero di messaggi : 2192
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioOggetto: Re: Morie di uccelli   Dom Gen 09, 2011 12:42 pm

E' una cosa inquietante... Ditemi voi se non sembra l'inizio dell'apocalisse Shocked

"Migliaia di pesci trovati galleggianti in Florida dopo la morsa del freddo
200 uccelli trovati morti in ponte autostradale in Texas
50 taccole trovate morte sulla strada della città in Svezia
100 tonnellate di sardine, ombrine e pesce gatto morti sulla costa del Brasile
Centinaia di pesci morti in Nuova Zelanda
E in Gran Bretagna, 40.000 granchi diavolo trovati morti

Su Internet c’è un brulicante fermento di teorie su complotti su esperimenti segreti dei governi, che sia il segno di un imminente Armageddon? si avvicina la fine del calendario Maya per il prossimo anno.

Le morti di massa sono:

450 merli dalle ali rosse, cowbirds marrone-testa, grackles e storni littering trovato in una strada a Baton Rouge, Louisiana
3.000 merli su tetti e strade nella piccola città di Beebe, Arkansas
Migliaia di ‘granchi diavolo’ lavato lungo la costa del Kent vicino Thanet
Migliaia di pesci tamburo lungo un tratto di 20 miglia del fiume Arkansas
Decine di migliaia di piccoli pesci nella Chesapeake Bay, nel Maryland
Migliaia di pesci morti trovati galleggianti in acqua calda Florida creek
Centinaia di pesci snapper trovati morti in Nuova Zelanda
Folaghe americane trovate morte su un ponte autostradale in Texas.

Migliaia di pescatori brasiliani stanno lottando per sbarcare il lunario dopo che la vendita di frutti di mare è stata temporaneamente sospesa quando masse di pesci sono stati trovati morti in Paranaguá, Antonina e Pontal do Paraná Guaraqueçaba.

In diversi paesi si effettuano analisi mediche sui poveri resti, per stabilire le cause di queste morti misteriose, ma non è semplice, si teorizzano conseguenze dei fuochi d’artificio, correnti fredde, grandinate in alta quota, ma anche correnti magnetiche anomale provenienti dal centro del pianeta e da corpi celesti più o meno vicini. Insomma è buio fitto.
Update ore 10.34
La moria di volatili arriva anche in Italia, con precisione a Faenza, in Emilia. Circa 500 tortore sono state trovate inspiegabilmente senza vita, si era pensato all’inquinamento come causa delle morti, ma le aziende della zona sono attive ormai da molti anni e non avevano mai causato effetti del genere. L’allarme lanciato dalla Stampa, ha attivato i funzionari del Wwf che pensano si tratti di una questione sanitaria, così hanno disposto delle analisi sulle carcasse di alcuni cadaveri per capire se si tratti di decessi dovuti a qualche malattia particolare, e soprattutto se si tratti di un virus pericoloso anche per l’uomo. "


Pentitevi! saggio E' giunta l'ora freddo sorrisogrande

_________________
...cada dia me rìo porque sino me muero...
www.isolalatina.it REGOLAMENTO
Tornare in alto Andare in basso
http://laisolalatina.forumattivo.com
 
Morie di uccelli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Problemi escrementi uccelli
» PRODOTTO PER ESCREMENTI DI UCCELLI
» PULIZIA ESCREMENTI UCCELLI
» Aiuto emergenza Uccelli.....
» Rimozione macchie causate da escrementi uccelli

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: OFF TOPIC - Pirati in libera uscita :: Terraaa!-
Andare verso: